Knowledge Management

Con il termine Knowledge Management si indica l'insieme di sistemi e procedure per la diffusione del capitale intellettuale disponibile all'interno dell'azienda.

Attraverso i sistemi di Knowledge Management viene resa esplicita e fruibile la conoscenza elaborata dalle risorse umane che operano all'interno dell'organizzazione.

La valorizzazione delle conoscenze e delle competenze disponibili in azienda crea know-how indispensabile per definire e organizzare piani di business che consentano di ottenere risultati migliori in minor tempo.

L'attività di Knowledge Management mette in relazione la conoscenza che i dipendenti hanno acquisito attraverso la propria attività lavorativa e la ridistribuisce all'interno dell'azienda.

Il know-how, spesso patrimonio di pochi, attraverso i sistemi di Knowledge Management viene reso disponibile e utilizzabile dai vari livelli aziendali.

Attraverso la gestione dei flussi informativi l'azienda è in grado di aggiungere valore all'informazione che tramite le principali attività di Knowledge Management viene raccolta, identificata, selezionata, modificata indicizzata e utilizzata per la creazione di nuova conoscenza o per la definizione di piani strategici e di business.

Il Knowledge Management è quindi sicuramente uno strumento capace di accrescere le capacità conoscitive di un'azienda, ma può diventare anche una filosofia lavorativa se si considera che i sistemi di Knowledge Management risultano inefficaci se non supportati in azienda da un adeguata una cultura di collaborazione e condivisione.

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 

Ultime news

Leggi le news sul Text-Mining su Google aggiornate in tempo reale

Link

TEMIS, produce il software di Text Mining tecnologicamente più avanzato.

Nemis, European Network of Excellence (NoE) in Text Mining.